JUST My Secret Tuscany

Alla scoperta della mia Toscana

Solo qualche giorno fa, vi parlavo del mio bisogno di cambiamento annunciandovi che esso avrebbe investito il mio lavoro fino a comprendere lo spazio di questo blog. Ci siamo: dopo un’introduzione a eventi d’incontro e confronto fra traduttori come il Pisa Tweetup, oggi è la volta dell’apertura di una prima rubrica periodica dedicata alla Toscana.

Si tratta del prolungamento naturale di uno degli ambiti nei quali si esplica la mia attività – ovvero le traduzioni per il settore Viaggi & Turismo -, e consiste in uno spazio nel quale andare alla scoperta della mia terra. E se di mezzi e modi attraverso i quali inoltrarsi nei suoi mutevoli paesaggi, nelle sue straordinarie città, nei suoi paesi caratteristici, ce ne sono d’innumerevoli, ciò che di distintivo troverete in questa rubrica sarà proprio il mio punto di vista, per questo parlo di Just My Secret Tuscany.

Sono nata a Pietrasanta e fino all’età di 28 anni ho abitato a Viareggio: queste due zone hanno segnato i primi punti fermi sulla mappa dei luoghi a me più cari, crescendomi fra la superficie mutevole del mare e il profilo aspro delle Apuane. Nel 2009 mi sono trasferita a Pisa, non lontana dai colori della campagna più dolce e dalla sorveglianza discreta della Torre Pendente. Così tanta bellezza e varietà nel raggio di pochi chilometri! Ecco una delle caratteristiche peculiari della Toscana, dove i luoghi dell’incanto e della meraviglia non risultano mai troppo lontani.

JUSTranslatons_Pietrasanta_Viareggio_Pisa

Il viaggio alla scoperta della mia straordinaria regione partirà dai territori del Valdarno, fulcro del primo vero e proprio appuntamento di questa rubrica. Per tale destinazione, come per le altre delle quali tratterò, vi proporrò spunti e idee utili per una visita o un soggiorno basandomi su quelli che per me rappresentano i motivi di maggior interesse del luogo. Talvolta scenderò nei minimi dettagli, altre invece eviterò di parlare dei principali siti d’importanza storica o architettonica per lasciarli come vostra gradita sorpresa sul posto. L’intenzione è quella di suggerirvi mete insolite o, più semplicemente, di farvi ritrovare il piacere di zone note, amate, e talvolta dimenticate. L’importante sarà scoprire qualcosa di nuovo: che si tratti di una prospettiva, di uno scorcio, di un angolo, di un vero e proprio itinerario, poco importa. L’essenziale sarà portare allo scoperto l’emozione di un luogo. E così ricca di arte, storia, civiltà e natura, la Toscana non lascia che l’imbarazzo della scelta!

L’appuntamento, quindi, è con le terre del Valdarno, primo numero di Just My Secret Tuscany.

Paola

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.